Rivitalizzazione sociale urbana post covid
SPUR
friends taking a selfie

Obiettivo del progetto

Il nostro obiettivo è di promuovere la rivitalizzazione sociale, stabilire una cooperazione transnazionale collegando una rete di città designate a lavorare insieme per trovare soluzioni sostenibili sui temi della partecipazione civica e della lotta alle disuguaglianze.

A chi si rivolge

Il progetto intende coinvolgere la cittadinanza proveniente da aree urbane periferiche che hanno sperimentato una forte emarginazione, causata o aggravata dalla pandemia.

Il progetto mira in particolare a coinvolgere: giovani (dai 18 ai 29 anni) e anziani (dai 60 anni in su) con particolare focus su donne e cittadini con background migratorio al fine di promuovere interventi che rafforzino forme di solidarietà intergenerazionale.

Attività

Il progetto promuove tre principali azioni locali e tre internazionali volte a favorire la rivitalizzazione sociale e stabilire una cooperazione transnazionale sui temi della partecipazione civica e della lotta alle disuguaglianze:

 

  1. PRIMO PERCORSO LOCALE: Coinvolgimento dei partecipanti e identificazione dei loro bisogni attraverso delle consultazioni partecipative all’interno della propria comunità.
  2. SECONDO PERCORSO LOCALE: Azioni pilota locali per la coesione sociale nei quartieri. Nel secondo percorso locale, saranno organizzate consultazioni con i cittadini per identificare le attività da attuare nelle comunità di riferimento.
  3. TERZO PERCORSO LOCALE: Attuazione dei progetti pilota locali. Nell’ultimo percorso locale, ogni comunità attuerà le azioni designate per favorire di rivitalizzazione urbana e sociale sviluppate attraverso la co-progettazione con le comunità locali
  4. A questa attività si affiancheranno azioni di supporto, co-ideazione e sostegno alla progettualità di azioni comunitarie, realizzata con giovani e anziani al fine di promuovere interventi che rafforzino forme di solidarietà intergenerazionale.

Impatto

720 e 800 partecipanti diretti sono coinvolti attraverso azioni pilota locali per aumentare le interazioni sociali e l’impegno di anziani e giovani, con particolare attenzione alla partecipazione di migranti e donne per ridurre gli atteggiamenti di discriminazione e promuovere l’uguaglianza di genere tra i comuni e le comunità.

-40 persone per ogni percorso locale, raggiungendo così un totale di 120 persone nei singoli Paesi coinvolti in azioni di rivitalizzazione degli spazi urbani e di miglioramento del benessere sociale.

– da 300 a 350 beneficiari diretti degli eventi internazionali, raggiungendo così un totale di 1020-1150 persone in tutta l’UE, che si rivolgono alle comunità locali in una rete di città designate per lavorare insieme sui temi della partecipazione civica e della lotta alle disuguaglianze.

Programma

Il progetto è stato selezionato e co-finanziato dal programma nell’ambito del programma Citizens, Equality, Rights and Values Programme (CERV) e dall’Agenzia esecutiva europea per l’istruzione e la cultura (EACEA).

Partner

Alda – Association Europeenne pour la democratie locale (capofila),
Fondazione Comunitaria di Agrigento e Trapani,
Città metropolitana di Milano,
Commune D’Etterbeek, Judetul Harghita,
Grad Vodnjan – Municipio de Vila do Conde.

Contatti

Per avere maggiori informazioni sul progetto o partecipare puoi contattare Giuseppe La Rocca g.larocca@fcagrigentotrapani.it

Links

Blog percorsi con i bambini

ECO – Educazione di Comunità: a Palma di Montechiaro l’evento di restituzione dei Workshop sulla Teoria del Cambiamento

ECO – Educazione di Comunità: a Palma di Montechiaro l’evento di restituzione dei Workshop sulla Teoria del Cambiamento

1008 756 Fondazione Comunitaria di Agrigento e Trapani
One Day Cultural Fest: un viaggio lungo un giorno

One Day Cultural Fest: un viaggio lungo un giorno

1000 750 Fondazione Comunitaria di Agrigento e Trapani
Politèia: il percorso formativo che facilita la cooperazione nel territorio Calatino

Politèia: il percorso formativo che facilita la cooperazione nel territorio Calatino

1008 756 Fondazione Comunitaria di Agrigento e Trapani
Bench Art e Casa delle Storie: en plain di rigenerazione da Scaro Cafè ad Agrigento

Bench Art e Casa delle Storie: en plain di rigenerazione da Scaro Cafè ad Agrigento

900 675 Fondazione Comunitaria di Agrigento e Trapani
Digita qui...
Preferenze sulla privacy
Quando visiti il nostro sito Web, è possibile che vengano memorizzate informazioni tramite il tuo browser da servizi specifici, solitamente sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Vale la pena notare che il blocco di alcuni tipi di cookie può influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che siamo in grado di offrire.
Il nostro sito Web utilizza cookie, principalmente da servizi di terze parti. Definisci le tue preferenze sulla privacy e/o acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.